Crisi: benzinaio si uccide a Padova

Un uomo di 55 anni si è suicidato mercoledì mattina gettandosi dal decimo piano del Monoblocco dell’Ospedale di Padova. L’uomo, molto conosciuto in città per la sua attività, aveva un distributore di benzina proprio di fronte all’ospedale cittadino.
I motivi del gesto sono in un biglietto che è stato ritrovato a casa sua: ”La crisi mi ha tolto il sorriso. Non ce la faccio più”. Come ogni mattina, era andato al lavoro, poi a un certo punto, si è allontanato dal distributore, è salito al Monoblocco, ha aperto una finestra, e si è buttato. E’ morto sul colpo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!