Questa mattina è scattata l’operazione per l’arresto di 90 affiliati al clan dei Contini, uno dei maggiori di Napoli, e il sequestro di beni per un valore di circa 250 milioni di euro. Carabinieri, Polizia e Guardia di finanza stanno collaborando ad un’inchiesta sul riciclaggio del denaro proveniente dalle attività illecite del clan e reinvestito in imprese locali a Napoli e altre zone della Campania, ma anche in Toscana e nel Lazio. {jcomments on}