E’ stata arrestata insieme ad altre 17 persone all’interno di un’operazione tra Frosinone e Caserta, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli. Le persone messe in stato di fermo sono indiziate, a vario titolo, di associazione di stampo camorristico, ,

Nello specifico, Antonella D’agostino, moglie di Renato Vallanzasca, avrebbe avuto un ruolo di intermediazione in un’operazione di acquisizione di un hotel a Mondragone e in alcune vicende usuraie. Secondo gli inquirenti, Antonella D’Agostino, sarebbe apparsa strettamente legata ai vertici del clan mondragonese, come anche ad alcuni esponenti del clan Esposito. Dalle indagini risulterebbe anche il coinvolgimento di Vallanzasca, che, come fanno sapere gli inquirenti, sebbene detenuto, avrebbe mantenuto rapporti con contesti criminali.