Siria: islamici rapiscono suore

Miliziani jihadisti anti regime sarebbero entrati nel convento di Santa Tecla, nel villaggio cristiano di Maalula, a 60 chilometri a nord di Damasco. Secondo l’agenzia di Stato: «fonti locali hanno detto che i terroristi hanno fatto irruzione nel convento e hanno preso in ostaggio la madre superiora, Pelagia Sayyaf, e altre suore».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!