In tutta Italia è in corso l’operazione “Scuola sicura”  con il sequestro in 800 punti vendita di 140mila pastelli pericolosi per la salute, provenienti dalla Cina, destinati a ragazzi e bambini anche in eta’ pre-scolare. Le analisi chimiche hanno svelato la tossicita’ della quasi totalita’ dei colori a causa della presenza, sulla superficie esterna, di una sostanza in concentrazione tale da poter causare deficit mentali e fisici nei piu” piccoli, in particolare per lo sviluppo dell’apparato riproduttivo, e provocare danni seri e permanenti agli organi interni, compresi effetti cancerogeni.