Almeno 18 persone sono rimaste uccise nel crollo del tetto di un supermercato a Riga, mentre altre decine di persone risultano ancora disperse.
I soccorritori hanno lavorato per tutta la notte scavando tra le macerie. Tre delle vittime sono addetti alle squadre di emergenza rimasti uccisi da un ulteriore crollo del tetto. Il primo ministro lettone, Valdis Dombrovskis, ha detto che è stata avviata un’inchiesta per verificare le cause del crollo.