I carabinieri hanno messo in stato di fermo 46 persone considerate affiliate ad una frangia della Scu, nella provincia di Brindisi. Alle accuse di associazione mafiosa, si sommano anche possesso e traffico di droga.  {jcomments on}