Brutte notizie per il tempo in Italia. Iniziano 15 giorni di pioggia, con neve a bassa quota in Piemonte e Alpi fino a 500 metri. Per questo fine settimana pioggia e neve. Venerdì 15, una nuova perturbazione porterà nubi diffuse su tutta l’Italia, con precipitazioni probabili su quasi tutte le regioni ad eccezione della Sardegna e delle coste ioniche di Puglia, Calabria e Sicilia.

Sabato 16, la perturbazione ed il vortice ciclonico associato si allontaneranno con moto retrogrado verso la Spagna, permettendo un parziale miglioramento sulle regioni settentrionali dove smetterà di piovere, ad eccezione del Piemonte e del Ponente Ligure. Qualche schiarita, a tratti anche ampia, potrà interessare l’arco alpino. Ancora molte nubi anche sul resto dell’Italia, con piogge e rovesci sulle regioni peninsulari e qualche temporale non escluso sulla Calabria. Temperature in nuovo aumento, più sensibile al Nord e sulla Sardegna. Giorni successivi – Domenica 17 sarà probabilmente ancora una giornata nuvolosa ovunque, con piogge sparse ed irregolari più probabili su Liguria, Lombardia, Emilia Romagna e regioni centro-meridionali. Lunedì 18 nuovo peggioramento al Nord-Ovest, Sardegna e versante tirrenico, preludio di una forte fase di tempo perturbato che tra martedì 19 e mercoledì 20 interesserà tutta l’Italia.