A Cimitile, in provincia di Napoli due amanti si incontravano al cimitero per far sesso sulla tomba del marito di lei e sono stati scoperti dal custode durante un giro di controllo.
Il luogo prescelto per gli incontri, che avvenivano già da un po’ di tempo, era la cappella gentilizia in cui si trova il loculo del marito della donna, una 37enne nolana, scomparso qualche anno fa in un incidente stradale.
A quanto pare, i due amanti avevano deciso di incontrarsi proprio al cimitero per non destare sospetti nelle rispettive famiglie.