E’ stata smentita la notizia circolata ieri circa lo spostamento della salma di Erich Priebke, dall’aeroporto militare di Pratica di Mare. Il feretro si trova qui da due giorni dopo il mancato funerale a causa delle polemiche sorte intorno alla figura dell’ex ufficiale nazista, responsabile della strage delle Fosse Ardeatine.

Continuano i contatti ‘informali con Berlino che smentisce la sua responsabilità nella sepoltura del tedesco: ‘La cura dei morti tocca allo Stato dove una persona è morta, non c’è una responsabilità o un ruolo del governo federale tedesco in questa vicenda. Ogni tedesco ha diritto di essere seppellito in Germania “ma la gestione delle salme dei tedeschi all’estero riguarda i parenti’. {jcomments on}