Il cadavere del 53enne Gaetano Musella, ex calciatore del Napoli, è stato scoperto nel pomeriggio sul promontorio di Caprazoppa, non lontano dalla fabbrica Piaggio Aero Industries, tra Finale Ligure e Borgio Verezzi (Savona). A lanciare l’allarme è stato un turista tedesco che ha notato il corpo sul bordo dell’Aurelia. Si indaga per stabilire la causa del decesso.