E’ scattato il fermo per due professori universitari di Messina, per l’accusa di aver gravemente inquinato, ovvero truccato, un concorso per ricercatore in Microbiologia e Microbiologia Chimica. Il Direttore del Dipartimento e un altro professore ordinario avrebbero infatti fatto pressioni sul vincitore per far passare avanti il loro candidato “preferito”. {jcomments on}