combo moratti-473x264Finisce l’era Moratti in neroazzurro. Erick Thohir e Massimo Moratti hanno trovato l’accordo per la cessione del pacchetto di maggioranza dell’Inter.


Dopo le precedenti visite di Thohir a Moratti il 25 maggio e il 25 luglio scorsi, la stretta di mano è arrivata a Parigi, dove da mercoledì erano riuniti i legali dei protagonisti che ora prepareranno la stesura del contratto, considerata a questo punto poco più di una formalità. Anche l’ultimo nodo da sciogliere, quello sulle garanzie in caso di inadempienza della controparte, è stato superato e per la fine della prossima settimana dovrebbero arrivare le firme. Per il closing, a causa dei tempi tecnici, ci vorranno almeno 20 giorni.
Ignoti i dettagli dell’affare, ma Thohir dovrebbe rilevare il 70% delle quote dell’Inter, con il restante 30 che resterebbe sotto il controllo di Moratti che resterà all’interno della società che presiede da diciotto anni.
Erick Thohir non è nuovo nel mondo dello sport, essendo proprietario di maggioranza della squadra di calcio dei D.C. United della Major League Soccer americana e per il 15% dei Philadelphia 76ers della Nba. Nel 1993 ha iniziato la sua attività nel campo dei media, creando il Mahaka Group. Nel 2011 è diventato il proprietario del quotidiano indonesiano Republika, oltreché della televisione JakTV. Il padre di Erick Thohir, Teddy, è al comando di Astra International, una holding dal fatturato di circa 15.6 miliardi di dollari (quasi 12 miliardi di euro, fonte Bloomberg News) e che dovrebbe essere una sorta di ‘garanzia’ per Moratti al momento della cessione.

{jcomments on}