Come previsto, inizieranno in mattinata le operazioni di parbuckling che permetteranno di rimettere in asse la Concordia e spostarla definitivamente dall’isola del Giglio.

Si registra solo un lieve ritardo, dovuto al violento temporale che nel corso della notte si è abbattuto sull’isola e che ha impedito di posizionare in mare i mezzi che serviranno per la gestione dell’operazione. La chiatta che ospita la control room, il centro di controllo da cui verranno dirette tutte le operazioni, è stata quindi posizionata questa mattina.
le operazioni verranno seguite da quasi tutte le tv internazionali, ma avvertono che i primi spostamenti della nave saranno visibili solo dopo alcune ore di tiraggio. {jcomments on}