E’ morto a Milano il pilota campione italiano di Formula 2 di motonautica Paolo Zantelli, 48 anni, vittima di un incidente di gara all’Idroscalo di Segrate.
L’incidente è avvenuto subito dopo la partenza del Gran Premio ‘Città di Milano’. Il motoscafo ha toccato un’altra imbarcazione e si è impennato in aria ribaltandosi. Il pilota è rimasto sott’acqua in arresto cardiaco e con un trauma toracico.
Zantelli era di Colorno (Parma). Lascia la moglie Milena Clerici e un figlio.