Un focolaio di colera ha colpito Cuba con 163 casi, di cui 12 turisti stranieri, inclusi 3 italiani. E’ quanto riferisce la ‘Organizacio Panamericana de la Salud’ (OPS) nel suo bollettino. Le zone colpite sono quelle della capitale L’Avana, Santiago di Cuba e Camaguey. I turisti affetti sono oltre i tre italiani, due tedeschi, due cileni, due spagnoli, due venezuelani e un olandese. “In tutti l’evoluzione della malattia e’ favorevole”, sottolinea la Ops.