E’ successo ieri sera intorno alle 20.30.

La titolare di un salone di bellezza, Cinzia Pugliese, è stata vittima di un agguato in piena regola. Un uomo, col volto coperto da un casco, è entrato nel negozio chiedendo chi era la titolare e poi le ha sparato ferendola ad una gamba. L’aggressore è subito scappato a bordo di una moto. Sembra una vera e propria intimidazione, come quella che la donna ricevette 6 anni fa, trovando alcuni colpi di pistola esplosi contro la saracinesca del negozio. Ancora non se ne conoscono i motivi, anche se la donna pare abbia avuto precedenti penali intorno agli anni ’70. {jcomments on}