Cory Monteith, star della serie “Glee”, è stato trovato morto nel Pacific Rim Hotel di Vancouver, in Canada. Monteith, 31 anni, noto per il suo ruolo di Finn Hudson nella serie televisiva, in passato aveva avuto problemi di alcol e droga.
Secondo la polizia non ci sono segni che si tratti di una morte violenta.