Si è tenuta ieri l’udienza preliminare in merito all’attentato di Boston.

In tribunale, ieri, ha fatto la prima apparizione uno dei due presunti attentatori, il 19enne Dzokhar Tsarnaev che si è dichiarato non colpevole per tutti e trenta i capi di accusa che gli vengono contestati.

In attesa del processo che avverrà tra circa nove mesi, è tenuto in custodia cautela, ma continua a professare la sua innocenza. {jcomments on}