IdemPer la serie “A volte ritornano” questa volta ritornano anche troppo presto. Parliamo di Josefa Idem, che appena costretta alle dimissioni da ministro starebbe per trovare una poltrona in Sicilia presso il generoso governatore Rosario Crocetta (che però si chiama fuori).


Pare che la Idem ricoprirà in effetti la presidenza della Consulta femminile regionale dello sport, l’iniziativa però verrebbe dal Coni Sicilia, che ha agito in autonomia. E che definisce «arbitraria e ingiustificata l’attribuzione della scelta al presidente della Regione Rosario Crocetta, strumentalizzando l’episodio secondo una logica politica assolutamente estranea alla realtà dei fatti».
Come noto la canoista si è giocata l’incarico di governo per l’Ici non pagata sulla sua casa-palestra e per il fattaccio dei contributi rpevidenziali pagati dal Comune di Ravenna.
Ora fa rotta verso la Sicilia?

 

{jcomments on}