Questa notte un drone americano, velivolo senza pilota guidato a distanza, ha lanciato quattro missili contro un’abitazione di Darpa Khel, nel distretto del Nord Waziristan, nel Pakistan settentrionale. L’edificio, secondo fonti americane, era abitato da terroristi appartenenti ad una formazione islamica estremista. 16 i morti e diversi i feriti sono il bilancio di questo secondo attacco per mezzo di un drone americano, dall’insediamento a maggio del nuovo premier pakistano.