Ritrovato il relitto dell’aereo, scomparso il 4 gennaio scorso, su cui viaggiano Vittorio Missoni, la compagna e una coppia di amici.

Dopo la segnalazione tramite Twitter del ministro dell’interno di Caracas, Jorge Galindo, la conferma della Farnesina del ritrovamento del velivolo inabissato a nord-ovest dell’arcipelago delle Los Roques. E’ spezzato in più punti e giace a 70 metri di profondità, ma è stato possibile riconoscerlo grazie alla matricola ancora leggibile.

Proseguiranno ora le indagini per accertare le cause e le responsabilità dell’incidente. {jcomments on}