Oltre un milione di persone è sceso  in piazza in Brasile, per l’ennesima giornata di protesta contro il governo. Manifestazioni si sono tenute in almeno 80 città, con scontri violenti in diverse aree. E si registra anche la prima vittima, un uomo morto a San Paolo, investito da un’auto che ha travolto la folla di dimostranti, sembra perché l’autista fosse arrabbiato contro i blocchi stradali.