paola-e-chiaraDopo aver annunciato su Facebook l’addio al mondo della canzone perché “dopo 17 anni dedicati alla musica, mi sento di dire che nessuno mai veramente ha creduto o puntato su di noi”, Chiara Iezzi del duo tine ora a precisare il  proprio orientamento sessuale.
Lo fa andandoci giù duro quanto a linguaggio.”In tutte le categorie di persone ci sono varietà di sfumature. nel mondo gay ci sono persone che amo altre sono checche isteriche e non si può fare di tutto un erba un fascio. io sono etero e non mi va che mi venga detto leccapassera, mi infastidisce, ok? Non faccio la mia fortuna su ste stronzate e ste bugie del cazzo. l’ambiguità non è cosa che mi appartiene”.
Quindi continua: “anche se penso che l’orientamento sessuale non debba essere per forza un motivo di orgoglio o di identità (ma ognuno fa quel che vuole) dico una volta per tutte che io sono eterosessuale per evitare commenti fuori posto sulla mia persona (e che ho visto su fb e che mi hanno fatto incazzare) everybody is free to live life as they like but (please) non inventiamo cose a caso grazie mille a tutti peace&love c”.

{jcomments on}