Ieri nel corso della manifestazione operaia organizzata a Terni, in cui in corteo hanno sfilato i lavoratori delle acciaierie Ast, c’era stato un momento di confusione e tafferugli in cui era rimasto ferito persino il sindaco, Leopoldo di Girolamo. Il Di Girolamo aveva riportato ferite alla testa, sulle prime imputate alle manganellate degli agenti che, con un eccesso di zelo o di violenza, erano intervenuti in maniera molto incisiva. Ora, però, un video evidenzia uno degli operai, incensurato, che brandisce un ombrello col quale, secondo la polizia, potrebbero essere state arrecate le lesioni al sindaco. L’operaio ha subito affermato che non ha colpito nessuno e che ha spontaneamente consegnato l’ombrello appena la polizia glielo ha richiesto. In giornata sarà comunque di nuovo sentito dagli investigatori.{jcomments on}