Stamattina la stazione della metropolitana Okhotny Ryad, la più vicina al Cremlino, è stata chiusa per un incendio divampato in un tunnel per un corto circuito su un cavo dell’alta tensione. Al momento dell’incidente stava passando un convoglio, rimasto intrappolato. Nonostante la grande paura dei passeggeri, l’evacuazione è stata portata a termine senza incidenti. 45 i passeggeri intossicati dal fumo sprigionatosi nel tunnel della metropolitana e 7 quelli ricoverati con sintomi gravi. La direzione della metropolitana ha reso noto che il traffico sulla linea interessata dall’incidente riprenderà alle 13.30 ora di Mosca (le 11.30 in Italia).{jcomments on}