bossi-borgheziojpgAcque sempre più agitate in casa del Carroccio. Il deludente risultato delle elezioni amministrative ha fatto venire allo scoperto rancori mai sopiti. E così è scontro aperto tra bossiani e maroniani.


Umberto Bossi vuole tornare a guidare la Lega Nord e critica la gestione dell’attuale segretario, Roberto Maroni. “Lui non ha i nostri ideali, non crede all’indipendenza del Nord, sta distruggendo la Lega”, confessa Bossi in un’intervista a Repubblica. Ora “devo per forza rimettermi alla guida del partito”, aggiunge, annunciando poi la creazione di un nuovo giornale “La lingua padana”.
Intanto in Europa il gruppo parlamentare dell’Efd, i cosiddetti “euroscettici”, ha ufficializzato l’espulsione “da oggi” di Mario Borghezio. La proposta di estromettere l’eurodeputato era stata avanzata venerdì dal co-presidente Nigel Farage. La causa? Le sue “ripugnanti dichiarazioni” a sfondo razzista.

{jcomments on}