schulzVi ricordate il socialista tedesco che sbeffeggiò Berlusconi premier al Parlamento europeo? Bene adesso è il candidato, anche italiano, alla presidenza della Commissione Ue.


Il Presidente del Consiglio italiano Enrico Letta appoggerà il socialista Martin Schulz, attuale Presidente dell’Europarlamento, per la Presidenza della Commissione Ue, in vista delle elezioni europee di primavera 2014. Lo ha dichiarato lo stesso Letta alla riunione dei leader europei socialisti e progressisti a Lipsia per i 150 anni della Spd, tenutasi nei giorni scorsi, anche se la notizia e’ stata resa nota solo ora dal segretario del Psi, Riccardo Nencini.
Martin Schulz, va debitamente ricordato a quanti hanno la memoria corta, è proprio quel Martin Schulz che nei mesi scorsi, e quindi sempre da presidente dell’Europarlamento, si era intromesso pesantemente nella campagna elettorale per le Politiche, sostenendo testualmente che “Berlusconi è il contrario della stabilità e il suo ritorno può essere una minaccia per l’Italia e per l’Europa che hanno bisogno di stabilità”.  
Un altro rospo che il Pdl e Berlusconi dovranno ingoiare per tener fede all’impegno delle larghe intese?

{jcomments on}