a 0005 280xFreeE’ morto anche Ermanno Masini, il pensionato di 64 anni che si trovava in condizioni gravissime all’ospedale Policlinico di Milano dopo l’aggressione a picconate subita ad opera di Adam kabobo, l’immigrato ghanese irregolare, arrestato, sabato scorso dopo aver colpitoo cinque uomini nel quartiere di Niguarda, due a colpi di spranga e tre a picconate.


Masini era originario di Lama Codogno, provincia di Modena e come le altre vittime è stata aggredita sabato mattina all’alba. Il suo ferimento era avvenuto poco dopo le 6,20 quando Kabobo aveva già aggredito due persone e tentato di aggredirne un’altra. L’aggressione di Masini è stata la prima delle tre più violente. Le vittime del folle gesto salgono così a tre.
Prima di Masini, avevano perso la vita Alessandro Carolè, 40 anni, ucciso sul colpo da Kabobo, e Daniele Carella, 21 anni, deceduto dopo tre giorni di disperati tentativi dei medici per salvarlo.

 

{jcomments on}