Path app-580-75E’ uno spazio sulla rete come Facebook o Twitter, ma meno affollato, più personale, se vogliamo, più intimo.
Si tratta di Path, la piattaforma di condivisione che offre ai suoi utenti la possibilità di condividere contenuti con cerchie decisamente ristrette e selezionate di amici.

 

Path, infatti, petrmette fino ad un massimo di 50 amicizie online. Gli utenti dovranno quindi limitarsi ad una lista di 50 amici, scelti con più rigidi criteri selettivi tra familiari, migliori amici e colleghi di lavoro. Senza avere la possibilità di condividere i contenuti pubblicati su piattaforme più aperte come appunto Facebook.
Contenuti che saranno principalmente veicolati a mezzo fotografico.
Una volta registratisi, gli utenti potranno cercare i propri amici a partire da un indirizzo di posta elettronica o un numero telefonico. La piattaforma sarà quindi orientata al photo sharing, con la possibilità di taggare in base ai luoghi, alle persone, alle cose. Gli iscritti potranno poi stabilire cosa un determinato amico possa visualizzare e cosa no aumentando i criteri di riservatezza di questo ristretto network.
Path in particolare è stato realizzato specificamente per il mobile, con un’app gratuita attualmente a disposizione su iPhonee quindi per Android e dispositivi BlackBerry. Pare che la star di Twitter Ashton Kutcher sia stato già reclutato, quasi primo cittadino del nuovo micro-mondo social.

 

https://path.com/

Twitter @BrunelloCavalli – https://twitter.com/BrunelloCavalli