LettalfanoIl Consiglio dei ministri ha effettuato la nomina di viceministri e sottosegretari, In particolare si tratta di 30 sottosegretari, nei limiti imposti dalla legge, e 10 viceministri.

Ai Sottosegretari parlamentari, come già annunciato dal presidente del Consiglio nel discorso alle Camere, non sarà corrisposto lo stipendio aggiuntivo. Inoltre gli uffici di diretta collaborazione dei Viceministri saranno ridotti e uniformati a quelli dei Sottosegretari, con la conseguenza che non ci sarà alcun costo aggiuntivo collegato alla suddetta nomina.

Questi i nomi:

Presidenza del Consiglio: Giovanni Legnini (Editoria e Attuazione Programma); Sesa Amici (Rapporti con il Parlamento e coordinamento attività di Governo); Sabrina De Camillis (Rapporti con il Parlamento e coord. attività Governo); Walter Ferrazza (Affari Regionali e Autonomie); Micaela Biancofiore (Pari Opportunità); Gianfranco Miccichè (Pubblica Amministrazione e Semplificazione).

Interno: Filippo Bubbico (Viceministro); Domenico Manzione Giampiero Bocci.

Affari Esteri: Lapo Pistelli (Viceministro); Bruno Archi (Viceministro); Marta Dassù (Viceministro) Mario Giro.

Giustizia: Giuseppe Beretta; Cosimo Ferri.

Difesa: Roberta Pinotti; Gioacchino Alfano.

Economia e Finanze: Stefano Fassina (Viceministro); Luigi Casero (Viceministro); Pierpaolo Baretta; Alberto Giorgetti.

Sviluppo Economico: Carlo Calenda (Viceministro); Antonio Catricalà (Viceministro); Simona Vicari; Claudio De Vincenti.

Infrastrutture e Trasporti: Vincenzo De Luca (Viceministro); Erasmo De Angelis; Rocco Girlanda.

Politiche Agricole Forestali e Alimentari: Maurizio Martina; Giuseppe Castiglione.

Ambiente, Tutela del territorio e del mare: Marco Flavio Cirillo.

Lavoro e Politiche Sociali: Cecilia Guerra (Viceministro); Jole Santelli; Carlo Dell’Aringa.

Istruzione, Università e Ricerca: Gabriele Toccafondi; Marco Rossi Doria; Gianluca Galletti.

Beni, Attività culturali e turismo: Simonetta Giordani; Ilaria Borletti Buitoni.

Salute: Paolo Fadda.

{jcomments on}