Massimo-BotturaE’ spagnolo il miglior ristorante del mondo. Si tratta del Elò Celler in Girona. A stabilirlo The World’s 50 Best Restaurant, una classifica redatta in base ai voti della Diners Club World’s 50 Best Restaurants Academy, un gruppo composto da critici gastronomici, cuochi, ristoratori e gastronomi di lungo corso.

 

L’Accademia è costituita dai rappresentanti di 26 macro regioni del mondo, ognuna delle quali è composta da una giuria di 36 membri.
I fratelli Joan, Joseph e Jordi Roca, che gestiscono El Celler de Can Roca (a Girona in Spagna), sono saliti sul gradino più alto del podio nella classifica The World’s 50 Best Restaurants. Nella hit sono 29 i ristoranti europei, di cui cinque spagnoli e ben sei posizioni occupate dai francesi, anche se la maggior parte di loro perdono quota.
 
Gli italiani conservano una buona presenza con quattro ristoranti in classifica, in particolare sale al terzo posto lo chef Massimo Bottura (foto) con la sua Osteria Francescana di Modena, è il miglior risultato di sempre per l’Italia. La sua cucina abbraccia secoli di tradizione italiana in chiave moderna, è salito sul podio guadagnando due posizioni rispetto al 2012.

 

Gli altri ristoranti italiani, segnalati nella classifica, sono Le Calandre dei fratelli Alajmo, in ventisettesima posizione, e Combal.Zero di Davide Scabin al 40esimo posto. Debutta tra i 50 migliori ristoranti Piazza Duomo di Alba con lo chef Enrico Crippa, 41esimo. Nadia Santini, del ristorante Dal Pescatore di Canneto sull’Oglio, si aggiudica il premio Veuve Clicquot World’s Best Female Chef.

1. El Celler de Can Roca – Girona, Spagna – Chef: Joan, Joseph e Jordi Roca
2. Noma – Copenhagen, Danimarca – Chef: René Redzepi
3. Osteria Francescana – Modena, Italia – Chef: Massimo Bottura
4. Mugaritz – San Sebastián, Spagna – Chef: Andoni Luis Aduriz
5. Eleven Madison Park – New York, USA – Chef: Daniel Humm
6. D.O.M. – San Paolo, Brasile – Chef: Alex Atala
7. Dinner by Heston Blumenthal – Londra, UK – Chef: Ashley Palmer-Watts
8. Arzak – San Sebastián, Spagna – Chef: Juan Mari Arzak ed  Elena Arzak Espina
9. Steirereck – Vienna, Austria – Chef: Heinz Reitbauer
10. Vendôme – Bergisch Gladbach, Germania – Chef: Joachim Wissler

{jcomments on}