monti-merkel“Bersani alla guida del governo? Si’,da ministro e’ stato bravo, ma da premier va ‘testato”; e poi non lo vuole nemmeno la cancelliera Merkel. L’affondo di Mario Monti ha tirato in ballo nella campagna elettorale italiana il capo del governo tedesco, senza il suo consenso, tanto che il suo portavoce ha smentito ”ingerenze’.


Monti così, come gli capita sempre più spesso negli ultimi tempi, ha pesro un’altra buona occasione per tacere. colpa di chi lo consiglia nella comunicazione senza tener contgo che nessuno, ma proprio nessuno, comunica peggio di lui. E poi, diciamolo, inutile che voglia apparir simpatico: Mario Monti è di un’antipatia unica e non lo sopporta proprio nessuno.
Così le sue dichiarazioni su un’intesa con il Pd che sarebbe molto gradita in Germania hanno costretto Berlino a una presa di posizione per non apparire l’ennesima invasione tedesca nella campagna elettorale italiana.
“Mi è dispiaciuto, mi è sembrata più una gaffe del Professore che un’iniziativa della Merkel: i governi europei si rispettano reciprocamente, un intervento del genere della Merkel è impensabile”. Così Pier Luigi Bersani, a Radio 2, commenta il caso Monti-Merkel. “Sono stato in Germania e non ho visto nessun problema”, aggiunge.

{jcomments on}