eziomauroChe non si farebbe pur di tirare la volata al partito preferito.  Così La Repubblica, di proprietà di quel Carlo De Benedetti che ha la residenza in Svizzera e che quindi delle tasse presenti di Monti e di quelle future di Bersani se ne infischia altamente, pubblica un singolare sondaggio.

Singolare perchè, ontro tutto e tutti (e soprattutto non tenendo conto dell’effetto Monte del Paschi di Siena) assegna al Pd una sicura vittoria e nega l’indiscutibile rimonta del Pdl e di tutto il Centrodestra.  Nessun dubbio sul fatto che Bersani e Vendola siano ancorta in testa nei sondaggi, ma, per esempio, la rimonta di Monti ora dato al 16,2% appare dubbia. Così come il 25,8% del Centrodestra sembra sottostimato. Anche perchè solo pochi giorni fa un altro sondaggio, quello della /, televisione non certo amica del Cabaliere, dava il Pdl in cerscita del 2,6% e il Pd  in flessione del 2,9.
La rimonta, quindi, c’è, solo che i giornali di De Benedetti non vogliono vederla.