orfeoSingolare concetto di servizio pubblico da parte del direttore del pincipale telegiornale nazionale. Nell’edizione odierna delle 13,30 era prevista la messa in onda della notizia sui sequestri che la Guardia di Finanza ha effettuato alla Regione Lombardia presso i gruppi consiliari dell’opposizione (Pd, Idv e Sel). Il servio, però, a causa di problemi tecnici non era immefiatamente disponibile,

Poco male. Cose che accadono. Si passa a un altro servizio e dopo si ritrasmette quello “incidentato”.
Sole che stavolta niente di tutto questo del servizio sulla Regione Lombardia non si è avuta più notizia.  Il Tgdiretto da Mario Orfeo (ex direttore del Messaggero) è proseguito secondo scaletta con servizi di cultura, spettacolo e varia umanità. Ma nessun cenno all’inchiesta milanese. Inchiesta che vede nel mirino dei finanzieri la documentazione relativa ai rimborsi dei consiglieri di Pd, Idv e Sel. L’acquisizione di oggi fa seguito a un ordine di esibizione già notificato nel dicembre scorso e questa mattina i gruppi hanno materialmente messo a disposizione degli inquirenti la documentazione richiesta. L’operazione degli uomini del nucleo di Polizia tributario segue le acquisizioni effettuate a dicembre presso i gruppi di Pdl e Lega, seguite da decine di inviti a comparire per i consiglieri del centrodestra, a cui è stato chiesto di spiegare l’utilizzo dei fondi pubblici destinati ai gruppi consiliari.

{jcomments on}