L’Egitto dà il via libera alle hostess velate

Da oggi le hostess della compagnia di bandiera egiziana Egyptair potranno indossare il velo. Lo riferiscono fonti dell’aeroporto del Cairo spiegando che l’autorizzazione vale per i voli verso i paesi arabi, il primo dei quali è decollato, due giorni fa, in direzione delle città saudite di Gedda e Medina.


“Ringrazio Iddio, il nostro sogno di portare il velo si è realizzato”, ha detto  Mayessa Abdel Hady, una hostess ringraziando l’attuale ministro dell’aviazione civile Samir Imbaby e il presidente della compagnia aerea Tawfiq Assy per avere accolto la richiesta, avanzata più volte in passato. In seguito alla rivoluzione e alla vittoria alle elezioni legislative e presidenziali delle forze islamiche la politica di divieto di indossare l’hijab, in vigore durante il regime di Hosni Mubarak, per presentatrici e giornaliste tv e hostess, è stata rapidamente rivista.
“In passato quelle di noi che volevano indossare il velo in servizio dovevano lasciare il lavoro a causa dell’insistenza della precedente amministrazione a vietarne l’uso a bordo degli aerei “, ha spiegato Hady, la quale ha detto che presto compariranno hostess velate anche a bordo dei voli verso le altre destinazioni in Europa, America e Asia. Secondo Hady le hostess velate nelle prossime settimane saranno circa trecento sulle novecento che lavorano presso la compagnia di bandiera egiziana.

{jcomments on}

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!