I bilanci dei gruppi della Camera saranno sottoposti al controllo di societa’ di revisione esterne. Lo ha stabilito la giunta per il Regolamento di Montecitorio. Nel corso della riunione, a quanto si e’ appreso si e’ deciso all’unanimita’ di approvare il testo dei relatori Gianclaudio Bressa (Pd) e Antonio Leone (Pdl), e integrarlo con il principio della verifica dei bilanci dei gruppi tramite una societa’ esterna.
La riunione della giunta e’ stata sospesa dopo circa un’ora e aggiornata alle 15.30 per redigere il nuovo testo integrato del regolamento.
Secondo quanto si apprende in ambienti parlamentari l’ipotesi sul tappeto sarebbe quella di individuare un’unica societa’ esterna – chiamata a verificare i bilanci di ogni singolo gruppo – che sarebbe scelta dall’ufficio di presidenza della Camera attraverso attraverso una gara.

{jcomments on}