Notizie

  • 1
  • 2
  • 3
Prev Next

A fenbraio disoccupazione in aumento

A fenbraio disoccupazione in aumento

Tornano a crescere i senza lavoro. Il tasso di disoccupazione a fabbraio è salito al 12,7%, dopo il «forte calo» di dicembre e l'ulteriore diminuzione di gennaio. Lo rileva l'Istat nei dati provvisori segnalando un aumento di 0,1 punti sul mese e di 0,2 punti sull'anno, che riporta il tasso al livello di dicembre. I disoccupati sono 23 mila in più...

Imprese e consumatori: migliora la fiducia

Imprese e consumatori: migliora la fiducia

Buone notizie dall'Istituto di Statistica che a marzo fotografa un miglioramento del clima di fiducia sia delle imprese che dei consumatori. Secondo i dati diffusi dall'Istat, l'indice composito che riguarda 'l'umore' dei consumatori cresce, arrivando a quota a 110,9 punti dai 107,7 di febbraio 2015. Ed anche l'indice che analizza le imprese most...

Berlusconi: un governo senza risultati

Berlusconi: un governo senza risultati

E' un intervento che non risparmia nessuno quello di Silvio Berlusconi collegato al telefono con la convention di Forza Italia all'Hotel Ergife. L'ex premier critica la natura del governo Renzi perché "dopo tre governi non eletti dal popolo ora ci troviamo di fronte ad una non democrazia, che ci sottopone ad una oppressione fiscale, giudiziaria e b...

Consumatori

  • 1
  • 2
  • 3
Prev Next

A Roma arriva il “caro” Giubileo

A Roma arriva il “caro” Giubileo

L’imminente evento che porterà nella Capitale milioni di pellegrini da tutto il mondo sta già producendo effetti negativi in termini di aumento dei prezzi. Le associazioni dei consumatori registrano  ritocchi consistenti soprattutto in bar e ristoranti. Secondo un’indagine di un quotidiano un cappuccino può arrivare a costare sei euro, quattro...

Fatta la Riforma delle Popolari, che cambia per i clienti

Fatta la Riforma delle Popolari, che cambia per i clienti

La riforma delle banche popolari è legge. Il decreto ha ottenuto il via libera del Senato, dove il governo ha posto la fiducia, con 155 voti favorevoli e 92 contrari. Il provvedimento non ha subito modifiche, rispetto al testo approvato da Montecitorio in prima lettura, ed esce da palazzo Madama esattamente come era entrato. Resta la soglia degli 8...

Prodotti pericolosi non alimentari di importazione: 2500 nel 2014. Tro…

Prodotti pericolosi non alimentari di importazione: 2500 nel 2014. Troppo pochi. Qualcosa non funziona nell'Ue?

Prodotti pericolosi non alimentari di importazione: 2500 nel 2014. Troppo pochi. Qualcosa non funziona nell'Ue? La Commissione europeaha fatto sapere che nel 2014, e' stato impedito l'ingresso in Unione Europea a 2.435 prodotti pericolosi non alimentari, essenzialmente giocattoli (28%) e prodotti d'abbigliamento (23%), ed essenzialmente proven...